#S4P2017

POST-VERITA'

17 NOVEMBRE 2017 UNIVERSITÀ BOCCONI MILANO

Rimani
informato

X

Il tema

9^ Edizione Conferenza Science for Peace

Post verità.
Scienza, democrazia e informazione nella società digitale

 

17 Novembre 2017

Università Bocconi, Milano

La nona edizione della Conferenza internazionale Science for Peace intende affrontare alcune importanti questioni concernenti il ruolo della scienza e del sapere scientifico all’interno della società digitale.

L’affermarsi di internet e dei new media ha prodotto una molteplicità di opportunità positive, sia per la condivisione del sapere sia per la sperimentazione di nuove pratiche di democrazia deliberativa. Numerose analisi hanno tuttavia sottolineato anche il rovescio della medaglia della rivoluzione digitale. Il rischio, ad esempio, che i social networks creino echo chambers, casse di risonanza online in cui le medesime informazioni, anche quelle non corrette, sono costantemente confermate e, addirittura, amplificate. Già nel 2013, inoltre, il World Economic Forum metteva in guardia contro la minaccia globale rappresentata dalla disinformazione digitale su larga scala, paventando il rischio che essa possa essere intenzionalmente creata da attori statali e non-statali per promuovere specifici interessi politici o economici.

A queste tematiche Science for Peace crede che sia necessario rispondere con la scienza. Il metodo scientifico si fonda infatti su alcuni presupposti che hanno implicazioni rilevanti sia per il mondo dell’informazione sia per la pratica democratica: il pensiero critico, l’importanza dell’argomentazione razionale, la disponibilità a rivedere le proprie idee e posizioni sulla base di nuove evidenze empiriche. Il dialogo e la collaborazione fra i decisori politici e la comunità scientifica è inoltre cruciale al fine di risolvere i principali problemi che gli stati si trovano oggi ad affrontare, dalla salute, ai cambiamenti climatici, fino all'impatto dei cambiamenti tecnologici sul mondo del lavoro.

In particolare:

  • Come cambia il rapporto fra cittadini, mezzi di comunicazione e sapere scientifico nell’attuale contesto dominato dalle tecnologie digitali?
  • Quali sono le implicazioni di questo nuovo scenario per la rappresentanza democratica e i rapporti fra gli stati, sia in generale sia con riferimento specifico al progetto politico europeo?
  • Come può il sapere scientifico contribuire efficacemente al dibattito pubblico su alcune delle questioni più rilevanti del nostro tempo, dalla salute ai cambiamenti climatici, fino al futuro del mondo del lavoro?

Condividi su

Download

Post-verità - Programma Science for peace 2017

Documento pdf 96.85kB